Le gare del pomeriggio: spettacolo a Bologna, vince l’Atalanta, pareggia la Roma

Tante reti, colpi di scena e gare avvincenti sono gli elementi delle tre sfide pomeridiane della domenica.
Nelle partite delle ore 15:00 della Settima giornata di Serie A spicca Bologna-Lazio che finisce 2-2.
Allo stadio Dall’Ara vanno in vantaggio i padroni di casa al 21′ con un colpo di testa di Krejci su traversone da destra di Orsolini ma i biancocelesti replicano subito col sesto gol in campionato di Immobile che pareggia al 23′.
Ci pensa Palacio a riportare davanti la squadra rossoblù ribadendo in rete un tiro di Svanberg respinto dal palo al 31′.
Al 39′ su servizio di Luis Alberto è ancora Immobile a centrare il bersaglio per il secondo pareggio laziale, la doppietta personale e il settimo sigillo in campionato.
Nel secondo tempo vengono espulsi Lucas Leiva al 59′ e Medel al 70′.
All’88′ Correa colpisce la traversa su calcio di rigore accordato per fallo di Palacio su Acerbi.
Roma 
e Cagliari pareggiano per 1-1.
All’Olimpico la prima emozione è rappresentata dalla concessione di un calcio di rigore ai sardi.
Joao Pedro segna dagli undici metri al 26′. I giallorossi pareggiano con un autogol di Ceppitelli al 31′.
Si va così all’intervallo.
Nella seconda frazione di gioco arriva nel finale un sussulto: Kalinic segna al 90′ ma la rete è annullata per un fallo. Fonseca protesta esageratamente e viene espulso.
A Bergamo i padroni di casa “massacrano” i salentini.
L’Atalanta stende il Lecce per 3-1.
Gli orobici vanno in vantaggio al 35′ con Zapata per poi raddoppiare con Gomez al 40′.
Nella ripresa al 56′ segna anche Gosens.
All’86′ Lucioni segna la rete della bandiera per i giallorossi.

 

I TABELLINI:

Bologna-Lazio 2-2

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Bani, Krejci; Poli, Medel; Orsolini (82′ Skov Olsen), Svanberg (72′ Schouten), Sansone (86′ Santander); Palacio. All.: Mihajlovic

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe (61′ Bastos), Acerbi, Radu; Marusic, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Lulic (80′ Jony); Correa, Immobile (61′ Parolo). All.: Inzaghi

Marcatori: 21′ Krejci (B), 23′ e 39′ Immobile (L), 31′ Palacio (B)­

Espulsi: Lucas Leiva (L), Medel (B)

Ammoniti: Luiz Felipe (L), Krejci (B), Danilo (B), Sansone (B), Bani (B), Lulic (L), Palacio (B)

Roma-Cagliari 1-1

Roma: Pau Lopez; Spinazzola (80’ Santon), Mancini, Smalling, Kolarov; Cristante, Diawara (30’ Antonucci, 74’ Kalinic); Kluivert, Veretout, Zaniolo; Dzeko.
All.: Fonseca.

Cagliari: Olsen; Cacciatore, Pisacane, Ceppitelli, Pellegrini; Nandez, Cigarini, Rog; Nainggolan (75’ Ionita); Joao Pedro, Simeone (59’ Castro).
All.: Maran.

Arbitro: Massa. Assistenti: Tegoni-Alassio. IV uomo: Ghersini. VAR: Nasca. AVAR: Longo.

Reti: 26’ rig. Joao Pedro, 31’ ag. Ceppitelli

Note: ammoniti Ceppitelli, Cigarini, Pellegrini, Simeone (C), Kolarov (R). Spettatori: 34.385

 

Atalanta-Lecce 3-1

Atalanta (3-4-1-2): Gollini, Djimsiti, Kjaer (14′ s.t. Toloi), Palomino, Castagne, de Roon, Freuler, Gosens, Gomez, Iličić (30′ s.t. Malinovskyi), Zapata (13′ s.t. Muriel). All. Gasperini.

Lecce (4-3-3): Gabriel, Rispoli, Lucioni, Rossettini, Calderoni, Petriccione (10′ s.t. Farias), Imbula (45′ s.t. Vera), Majer, Mancosu, Falco, La Mantia (15′ s.t. Babacar). All. Liverani.

Marcatori: 35′ p.t. Zapata (A), 40′ p.t. Gomez (A), 11′ s.t. Gosens (A), 41′ s.t. Lucioni (L)

Arbitro: Di Bello di Brindisi (Prenna, Fiore; Fourneau)

Ammoniti: 17′ s.t. Lucioni (L), 18′ s.t. Kjaer (A), 28′ s.t. de Roon (A), 39′ s.t. Majer (L), 45′ s.t. Rispoli (L)

Sii il primo a commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime news

Potrebbe interessarti

In evidenza

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com