Illecito amministrativo, il Palermo retrocede in C

Arriva la sentenza del Tribunale Federale Nazionale della Figc.
Il Palermo è condannato all’ultimo posto della classifica di Serie B e pertanto retrocede in Serie C.
Questo è quanto stabilito in merito all’illecito amministrativo contestato dalla Procura alla società siciliana. Il tribunale ha dichiarato inammissibile, invece, il deferimento nei confronti dell’ex presidente Maurizio Zamparini. La società ha adesso due giorni per presentare il ricorso. Intanto muta tutto lo scenario della cadetteria.

LA NUOVA CLASSIFICA DI SERIE B:

  1. Brescia 67 punti
  2. Lecce 66
  3. Benevento 60
  4. Pescara 55
  5. Verona 52
  6. Spezia 51
  7. Cittadella 51
  8. Perugia 50
  9. Cremonese 49
  10. Cosenza 46
  11. Crotone 43
  12. Ascoli 43
  13. Livorno 39
  14. Venezia 38
  15. Salernitana 38
  16. Foggia 37
  17. Padova 31
  18. Carpi 29
  19. Palermo –

Playoff

Col Palermo ultimo entra nella griglia il Perugia come nuova 8^ classificata. Le sfide del primo turno preliminare diventerebbero Verona-Perugia e Spezia-Cittadella. In semifinale il Benevento aspetterebbe la vincente di Spezia-Cittadella e il Pescara la vincente di Verona-Perugia

Playout

Il Palermo retrocesso all’ultimo posto andrebbe in C assieme a Carpi e Padova. Il Foggia, invece, spareggerebbe con la Salernitana. Il Venezia sarebbe salvo perché via degli scontri diretti favorevoli con la  Salernitana (appaiate a quota 38 punti).

Sii il primo a commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime news

Potrebbe interessarti

In evidenza

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com