De Laurentiis ufficializza Oshimen, è lui il nuovo bomber azzurro

Da Capri il presidente comunica che la società ha ingaggiato la punta nigeriana.
Victor Oshimen è ufficialmente un giocatore del Napoli.
Aurelio De Laurentiis annuncia l’acquisto dell’attaccante proveniente dal Lilla che vestirà la maglia numero 9.
Il promettente centravanti ha firmato un contratto quinquennale.

Soprannominato Humble Victor dai tifosi francesi, il nuovo colpo di mercato dei partenopei può giocare su tutto il fronte d’attacco ma è stato spesso schierato come punta centrale.
Chi lo conosce bene lo descrive come un calciatore dotato di ottima tecnica di base e di una buona elevazione.
Qualcuno ha, addirittura azzardato il paragone con l’ivoriano Didier Drogba.
Nella stagione 2019/2020, la sua prima ed unica in Ligue 1, ha totalizzato 27 presenze e 13 reti.
Nato a Lagos, in Nigeria, il 29 dicembre del 1998, comincia a giocare a calcio nelle giovanili dello “Strickers Academy” della città africana, diventa professionista quando, appena maggiorenne, si trasferisce in Europa.
Al Wolfsburg, in Germania, collezione 27 presenze nella stagione 2017/18 per poi passare, l’anno seguente, allo Charleroi.
In Belgio gioca 36 gare segnando 20 gol stagionali.
Victor ha fatto tutta la trafila delle giovanili con la nazionale africana e con l’Under 17 ha conquistato il Mondiale 2015 laureandosi capocannoniere con 10 gol.
Nella Nazionale maggiore debutta a giugno del 2017 e con la Nigeria vanta 10 presenze e 4 reti.
Sul profilo Twitter ufficiale del presidente degli azzurri si legge ora: “Benvenuto Víctor!”.
Il club ha messo, dunque, a segno l’operazione più costosa della sua storia, si tratterebbe di circa 47 milioni di euro più bonus e quasi sicuramente anche i cartellini di Karnezis ed il giovane Manzi.
Il precedente record apparteneva all’operazione Lozano della scorsa estate ed è stato così battuto.

 


 

Sii il primo a commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime news

Potrebbe interessarti

In evidenza

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com